GOERING REICHSMINISTER Visualizza ingrandito

GOERING REICHSMINISTER

10422

Usati

CARTOLINA FOTOGRAFICA "MINISTRO IN BORGHESE"

Maggiori dettagli

Attenzione: Ultimi articoli in magazzino!


45,00 €

Aggiungi alla lista dei desideri

Dettagli

Cartolina fotografica non viaggiata con una immagine del Ministro GOERING in borghese. Goering l'11 marzo 1935 fondò la Luftwaffe, l'aviazione da guerra, di cui venne nominato comandante in capo; nello stesso anno si risposò con l'attrice Emmy Sonnemann, che divenne così la prima signora del Reich e nel 1938 gli diede una figlia, chiamata Edda in onore della figlia di Benito Mussolini. Nel 1936 gli fu affidato il compito di dirigere il "Piano quadriennale per la rinascita economica", con l'obiettivo di rendere la Germania economicamente indipendente in vista della guerra, che il AH era già deciso a combattere. In quest'ottica, egli assegnò primaria importanza ai settori industriali maggiormente legati al riarmo, come quello metallurgico. HG approfittò astutamente del compito affidatogli per creare un trust di miniere e industrie metallurgiche facenti capo a lui stesso, cui annesse nel corso degli anni una serie considerevole di attività nella Germania ma anche all'estero, divenendo così in breve tempo uno dei principali monopolisti dell'industria e dell'economia tedesca e uno degli uomini più ricchi del mondo. Nello stesso 1936, quale responsabile dell'economia, divenne responsabile del piano di confisca dei beni degli ebrei tedeschi che sarebbe dovuto servire a finanziare il riarmo della Germania. Nel 1938, in concomitanza con l'annessione dell'Austria, HG venne nominato Feldmaresciallo, e nel 1939 creò l'Ufficio Centrale per l'Emigrazione Ebraica, con il compito di promuovere la partenza dalla Germania degli ebrei. Appassionato collezionista d'opere d'arte, Göring fu il principale ispiratore della minuziosa opera di spoliazione del patrimonio artistico dei vari paesi occupati. Il 19 luglio 1940, in seguito alla vittoriosa Campagna di Francia, a Göring (che era già feldmaresciallo) venne conferita la carica di "Maresciallo" (Reichmarshall) - una nuova carica istituita appositamente per lui - che lo rese il più alto ufficiale della Wehrmacht. Meno di un anno dopo, in base al decreto emesso segretamente dal Führer il 29/6/1941 HG divenne il successore designato di Adolf Hitler alla guida del Reich. Tale decreto stabiliva che, se AH fosse morto, Göring avrebbe dovuto succedergli; se Hitler si fosse trovato impedito nell'esercizio del potere, era preciso dovere di HG sostituirlo.  Il retro è bianco.

Recensioni

Non ci sono commenti dei clienti al momento.

Scrivi una recensione

GOERING REICHSMINISTER

GOERING REICHSMINISTER

CARTOLINA FOTOGRAFICA "MINISTRO IN BORGHESE"

Scrivi una recensione

- Desideri maggiori informazioni? -

GOERING REICHSMINISTER
GOERING REICHSMINISTER
CARTOLINA FOTOGRAFICA "MINISTRO IN BORGHESE"

*

*

* (leggi)

Immagine Captcha Cambia immagine


Cancella o